LEONHART FUCHS: IL NUOVO ERBARIO DEL 1543

Klaus Dobat, Werner Dressendörfer

LEONHART FUCHS: IL NUOVO ERBARIO DEL 1543
Editori: TASCHEN
Codice Prodotto: 9783836547666
Disponibilità: Immediata
Prezzo: 20,00€
LEONHART FUCHS: IL NUOVO ERBARIO DEL 1543 LEONHART FUCHS: IL NUOVO ERBARIO DEL 1543 LEONHART FUCHS: IL NUOVO ERBARIO DEL 1543 LEONHART FUCHS: IL NUOVO ERBARIO DEL 1543 LEONHART FUCHS: IL NUOVO ERBARIO DEL 1543 LEONHART FUCHS: IL NUOVO ERBARIO DEL 1543 LEONHART FUCHS: IL NUOVO ERBARIO DEL 1543

La potenza delle piante
L’armadietto delle medicine di Madre Natura

Leonhart Fuchs (1501–1566) fu uno dei padri fondatori della botanica moderna, il cui nome è ancora oggi celebrato dalla Fuchsia, il bellissimo fiore, e dall’omonimo colore. Nel 1543, Fuchs unì alla sua magistrale conoscenza botanica le ultime scoperte nel campo della medicina pubblicando il De Historia stirpium commentarii insignes, un catalogo di quasi 500 tipi di piante corredate dalle loro proprietà medicinali.
Le solide basi scientifiche dell’opera le valsero un’enorme fama, anche grazie al dettaglio e alla qualità delle illustrazioni. Oltre ai saggi che descrivono le caratteristiche, l’origine, e le proprietà terapeutiche delle piante, di ciascuna Fuchs fornì minuziose xilografie, che consentivano di identificare più rapidamente le diverse specie, stabilendo al contempo nuovi parametri di accuratezza e qualità nel settore delle pubblicazioni botaniche. Questo importante erbario, risalente all’era delle grandi scoperte geografiche, documenta tipi di piante provenienti dal Nuovo Mondo, regalandoci le prime immagini attestate delle piante di tabacco, mais, fagioli rossi e cactus.
Questa nuova ristampa TASCHEN è basata sulla copia personale di Fuchs, colorata a mano e miracolosamente sopravvissuta integra e in condizioni impeccabili a oltre 450 anni di storia. Un’opera affascinante per gli storici dell’arte e della medicina quanto per i giardinieri e chiunque si interessi di erboristeria, questo volume raccoglie oltre 500 splendide illustrazioni, facsimile dei testi originali di Fuchs, e un saggio che ripercorre la storia delle piante medicinali.

Werner Dressendörfer è storico della farmacia e bibliotecario accademico. Ha insegnato all’Università di Erlangen-Norimberga, dove è stato nominato professore onorario. Le sue particolari sfere di interesse riguardano la storia dell’erboristeria nella prima Età moderna, la storia culturale delle piante utili e medicinali, e il simbolismo delle piante nell’arte. Ha pubblicato molti titoli e contributi di storia della farmaceutica e della botanica. È autore dei volumi TASCHEN The Garden at Eichstätt, The Lilies, Leonhart Fuchs: The New Herbal of 1543, Pomona Britannica, The Temple of Flora e The Vegetable Garden.

#MIRABILIA

Dati Libro
Argomento Classici
Autore Klaus Dobat, Werner Dressendörfer
Collana VA
Copertina Cartonato
Dimensioni cm 15,2 x 24,4
Pagine 960
Lingua/e italiano
Peso 2.1 kg
Titolo Testata Data
L'arte antica delle piante Studio PDF 12-09-2016
Savoir-vert Marie Claire Maison PDF 20-09-2016
INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia - commerciale@logos.info - tel. 059/412648
P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro