ARTI DECORATIVE. DAL MEDIO EVO AL RINASCIMENTO (IEP)

Carsten-Peter Warncke

ARTI DECORATIVE. DAL MEDIO EVO AL RINASCIMENTO (IEP)
Editori: TASCHEN
Codice Prodotto: 9783836518116
Disponibilità: Immediata
Prezzo: 99,99€
ARTI DECORATIVE. DAL MEDIO EVO AL RINASCIMENTO (IEP) ARTI DECORATIVE. DAL MEDIO EVO AL RINASCIMENTO (IEP) ARTI DECORATIVE. DAL MEDIO EVO AL RINASCIMENTO (IEP) ARTI DECORATIVE. DAL MEDIO EVO AL RINASCIMENTO (IEP) ARTI DECORATIVE. DAL MEDIO EVO AL RINASCIMENTO (IEP) ARTI DECORATIVE. DAL MEDIO EVO AL RINASCIMENTO (IEP) ARTI DECORATIVE. DAL MEDIO EVO AL RINASCIMENTO (IEP) ARTI DECORATIVE. DAL MEDIO EVO AL RINASCIMENTO (IEP) ARTI DECORATIVE. DAL MEDIO EVO AL RINASCIMENTO (IEP)

Tesori del Medio Evo e del Rinascimento
Otto secoli di arti applicate in Europa

Quando fu pubblicato Kunstwerke und Geräthschaften des Mittelalters und der Renaissance (1852–1863), quello che i lettori di fatto compravano era una piccola raccolta stampata di tesori insoliti. L’opera constava di 216 incisioni colorate a mano che raffiguravano in maniera esaustiva le arti decorative in Europa dal IX al XVI secolo. Gli oggetti raffigurati spaziano dai gioielli agli oggetti di ferro battuto, dagli arredi alla tappezzeria, fino ai libri rilegati. Si possono inoltre ammirare saliere cesellate, i boccali d’oro incisi da Corvinus, spade ornamentali oggi perdute e pettini d’avorio.

Il curatore Jakob Heinrich von Hefner-Alteneck (1811–1903) fu a capo del Gabinetto reale per le stampe e i disegni di Monaco e successivamente del Museo Nazionale Bavarese. Il suo lavoro contribuì alla nascita di musei di arte e design, come per esempio il South Kensington Museum (oggi Victoria and Albert Museum) fondato nel 1852, dove gli artisti potevano osservare e studiare i manufatti delle epoche precedenti.

Sebbene Carl Becker (1794–1859) avesse incaricato vari artisti di disegnare gli oggetti originali per Kunstwerke und Geräthschaften, le firme sulle tavole dimostrano che la maggior parte di essi fu realizzata da Jakob Heinrich von Hefner-Alteneck. Considerando inoltre che Becker morì prima del completamento dell’opera, si può ragionevolmente affermare che Hefner-Alteneck è la personalità più importante dietro questo volume.

Con la sua pubblicazione, Jakob Heinrich von Hefner-Alteneck e Carl Becker diedero espressione all’interesse ottocentesco per l’arte medievale e rinascimentale. Selezionando capolavori appartenenti a collezioni pubbliche e private, e riproducendole fedelmente, crearono un documento a sua volta di grande valore artistico, che testimonia inoltre l’esistenza di opere d’arte oggi andate perdute.

Con questa nuova edizione, arricchita da un commento e creata sulla base di un originale conservato alla Württembergische Landesbibliothek di Stoccarda, Taschen rende nuovamente accessibile un’importante pubblicazione del passato.

L’autore:
Carsten-Peter Warncke
ha studiato storia dell’arte, archeologia classica e letteratura a Vienna, Heidelberg e Amburgo. Addottoratosi in quest’ultima città nel 1975, è attualmente professore di storia dell’arte all’Università di Gottinga.

#MIRABILIA

Dati Libro
Argomento Classici
Illustratore
Autore Carsten-Peter Warncke
Collana XL - Extra Large
Anno di pubblicazione
Copertina Cartonato
Dimensioni cm 30,5 x 43,5
Pagine 408
Lingua/e italiano, spagnolo, portoghese
Serie
Peso 4.78 kg
Titolo Testata Data
HOME PDF 01-05-2011
Wunderkammer da sfogliare ANTIQUARIATO PDF 01-08-2011
INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia - commerciale@logos.info - tel. 059/412648
P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro